Meditazione giornaliera con Dietrich Bonhoeffer

Non intendo la fede che fugge dal mondo, ma quella che resiste nel mondo e ama e resta fedele alla terra malgrado tutte le tribolazioni che essa ci procura
D. B.

bundesarchiv_bild_183-r0211-316_dietrich_bonhoeffer_mit_schulern.jpg

 

Tutti i giorni dal 2015 e fino a luglio 2016 puoi chiedere nella tua e.mail la meditazione giornaliera sul martire della Chiesa Confessante, complice dell’attentato a Hitler, impiccato per cospirazione e simbolo della Resistenza cristiana contro il nazismo.

Invia la tua richiesta di adesione a anpimedioolona@libero.it

E’ una iniziativa quacchera del blogger. Seguiranno letture quotidiane su due suoi importanti testi.

“Chi cerca di sfuggire alla terra non trova Dio, trova solo un altro mondo, il suo mondo, più buono, più bello, più tranquillo, un mondo ai margini, ma non il Regno di Dio, che comincia in questo mondo”.

IL REGNO DEI CIELI passa per la piena umanizzazione dell’uomo, esso è la nostra maturazione, è l’attuare il nostro potenziale di figli di Dio. Costruirsi un mondo ideale in fuga dall’uomo, un mondo in cui ci si separa dal “malvagio”, dall’empio, dall’immaturo, è isolarsi dalla Vita, e il divino è la Vita stessa. Il regno dei cieli è unità vibrante di spirito, non è un mondo artificiale fabbricato da “pie” emozioni; quest’ultimo sarebbe solamente una verniciatura dell’ego sul suo stesso male.

 

Una scheda informativa: 

https://it.wikipedia.org/wiki/Dietrich_Bonhoeffer

Il partigiano bustese Angioletto Castiglioni di Busto Arsizio conosceva il martire teologo cristiano: qui trovate il Blog della sua Associazione. Nel parliamo anche per ricordare il Magistrato Orrù di Busto ucciso nel Lager di Flossenbürg

http://associazioneangioletto.altervista.org/index.htmlgiano

C’è una pagina anche su Bonhoeffer!