DA UN QUAKER IN MESSICO:

Se posso
Vorrei aver avuto il coraggio di vivere una vita fedele a me stesso.
Vorrei non aver lavorato così duramente.
Vorrei aver avuto il coraggio di esprimere i miei sentimenti.
Vorrei essere rimasto in contatto con i miei amici.
Avrei voluto lasciarmi più felice…
Sono le cose comuni che la gente dice quando muore.
Non io. Non io.
Dirò: ′′ Sii gentile con Blanca.”
Fallo o potrei tirare giù i mattoni da lassù…
Se posso.
Se sei gentile con lei, ti mando le farfalle.
Invierò Will-o-the-wisps nei tuoi build glen.
Invierò piogge calde sulle tue montagne…
Se posso.
Di così tanti conoscenti che
non ci sta proprio bene
come una chiave sbagliata per una serratura,
Ti manderò un amico.
Chiederò a Gesù e Platone
e Madre Maria, e figli felici in paradiso
per visitare la tua mente
Se posso.

Gli Amici in Messico sono la picccola luce nell’America centrale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...