Meeting Minutes del 11 dicembre 2020

Meeting Minutes del 11 dicembre 2020

Per non dimenticare Giulio Regeni: Chiediamo il ritiro dell’Ambasciatore italiano in Egitto come chiede da mesi la sua famiglia

“La stanza numero 13

È la stanza delle torture: «Ho visto Regeni nell’ufficio 13 e c’erano anche due ufficiali e altri agenti, io conoscevo solo i due ufficiali. Entrando nell’ufficio ho notato delle catene di ferro con cui legavano le persone… Lui era mezzo nudo nella parte superiore, portava dei segni di tortura e stava blaterando parole nella sua lingua, delirava… Era un ragazzo magro, molto magro… Era sdraiato steso per terra, con il viso riverso… L’ho visto ammanettato con delle manette che lo costringevano a terra… Ho notato segni di arrossamento dietro la schiena, ma sono passati quattro anni, non ricordo bene i particolari. Non l’ho riconosciuto subito, ma cinque o sei giorni dopo, quando ho visto le foto sui giornali, ho associato e ho capito che era lui».”

Preghiera per Patrick Zaki e la sua scarcerazione

Vieni Gesù, nell’umiltà delle fasce e non nella grandezza, nella mangiatoia e non sulle nubi del cielo, fra le braccia di tua madre e non sul trono della maestà, sull’asina e non sui cherubini. Vieni verso di noi e non contro di noi, per salvare e non per giudicare , per visitare nella pace e non per condannare nell’ira. Se vieni così, Gesù , invece di sfuggirti, noi fuggiremo verso di te.

Amen

Pietro di Celle

Buon 78° compleanno, Chuck Fager (nato dicembre. 11, 1942). Quacchero. Pacifista. Attivista per i diritti civili. Attivista anti-guerra. Obiettore di coscienza. Storico del Quakerismo. Giornalista Operaio postale. Fondatore ed editore di ′′ A friendly Letter ′′ (ora disponibile online su afriendlyletter. com). Direttore della Quaker House a Fayetteville, North Carolina, dal 2002 al 2012. Autore di ′′ Selma 1965: la marcia che ha cambiato il sud ′′ (1974), ′′ Mangiando la cena del Dr. King ‘ s Dinner: A Memoir of the Movement, 1963-1966 ′′ (2005), e ′′ Incontri: un’autobiografia religiosa ′′ (2016), tra le tante altre opere. Nato in Kansas. Vive a Durham, North Carolina.~ La Marginal Mennonite Society Heroes Series

Buon compleanno, Grace Paley (dicembre) 11, 1922-agosto. 22, 2007). Femminista. Pacifista. Attivista anti-guerra. Resistente fiscale alle tasse di guerra. Scrittrice di racconti brevi. Poetessa. Insegnante Membro della War Resisters League. Autore di ′′ Le piccole distorsioni dell’uomo ′′ (1959), ′′ Enormi cambiamenti all’ultimo minuto ′′ (1974), e ′′ Lunghe passeggiate e talk intimi ′′ (1991), tra cui tante altre opere. Grace si descrive come ′′ pacifista combattivo e anarchico cooperativo.” Nel 1978 è stata arrestata come una delle ′′ White House Eleven ′′ per aver scatenato uno striscione anti-nucleare sul prato della Casa Bianca. Il suo necrologio del New York Times dice che per decenni ′′ è stata una presenza familiare sulla bassa Sixth Avenue, vicino alla sua casa del Greenwich Village, sorridendo in modo ampio, la gomma da craccare, le foglioline in mano.” Nata nel Bronx, New York City. Morta a Thetford, Vermont.~ La Marginal Mennonite Society Heroes Series

In memoria di ieri

In questa data, nel 1555 (10 dicembre), un uomo di nome Rombout Smit è stato bruciato sul rogo del Grote Markt di Anversa, Belgio. Era un anabattista, un incisore di vetro per mestiere. Chiamato ′′ Rommeken ′′ nello specchio dei martiri. (Cfr. pag. 550.)~ La serie di esecuzioni anabattiste della Marginal Mennonite Society

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...