pensiero del 15 del quinto mese

15 del quinto mese

Noi amiamo gli oggetti per la loro imperfezione che è prestabilita da Dio perché la legge della vita umana fosse lo sforzo , e la legge del tribunale umano fosse la misericordia. Solo in Dio c’è la compiutezza e quanto più perfetta diviene la mente umana, quanto più si sente l’infinita differenza , a questo proposito, tra realtà divina e realtà umana.

John Ruskin

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...