Segui Patria Indipendente sul loro blog

Patria Indipendente, il quindicinale dell’ANPI. Vedi questo messaggio sul web

 

Patria Indipendente
n. 5 del 9 febbraio 2016
Newsletter di patriaindipendente.it periodico online dell’ANPI nazionale
www.patriaindipendente.it

Fai una donazione a Patria Indipendente
Entra nel vivo la campagna di sostegno a Patria Indipendente, il quindicinale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI).
Cara amica, caro amico,
ti chiediamo di fare una donazione seguendo le indicazioni che trovi a questo indirizzo:
sostieni.patriaindipendente.it

Ricorda che

  • Patria Indipendente non ha alcun contributo pubblico
  • Patria Indipendente si regge esclusivamente grazie all’ANPI e al sostegno dei lettori
  • Patria Indipendente è una testata antica (nata nel 1952) e gloriosa, avendo sostenuto in tutto questo tempo le battaglie di democrazia dell’ANPI
  • Con una donazione entri a far parte di una comunità di amici di Patria Indipendente, partecipando alla vita del periodico, avendo informazioni di prima mano e riconoscimenti

 

Ucciso per abuso di potere Natalia Marino

Intervista a Patrizia Moretti Aldrovandi, madre di Federico, morto a 18 anni a Ferrara. Quattro poliziotti, nonostante la condanna, ancora in servizio, mentre il risarcimento che dovevano pagare è stato tagliato. E la vittima diventa “il mostro”.

Leggi a www.patriaindipendente.it/idee/copertine/ucciso-per-abuso-di-potere

CasaPound, i Boy Scout e le Giovani MarmotteZazie

Leggi a www.patriaindipendente.it/idee/in-punta-di-penna/casapound-i-boy-scouts-e-le-giovani-marmotte

Da un fascista a un partigiano: come si cambia il nome di una strada Maria Rosaria La Morgia

A Lama dei Peligni intitolata una via a Provino Angelucci, diciassettenne combattente della libertà ferito nella battaglia su Monte Mauro e deceduto dopo una lunghissima degenza. L’antropologa Lia Giancristofaro: “Non basta: occorre una pedagogia sociale che spieghi chi erano quelle persone”

Leggi a www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/da-un-fascista-a-un-partigiano-come-si-cambia-il-nome-di-una-strada

Tre proposte di legge contro il commercio di paccottiglia fascista Redazionale

Propaganda nera con accendini, portachiavi, fermacarte, calendari, t-shirt, bottiglie di vino, busti e quant’altro. Con Vittorio Feltri che si vanta di esporre una scultura di Mussolini e l’Ucraina che si appropria dell’effigie del duce.

Leggi a www.patriaindipendente.it/cronache-antifasciste/tre-proposte-di-legge-contro-il-commercio-di-paccottiglia-nazifascista

Sostenere Patria Indipendente con una donazione è il modo concreto per appoggiare le sue battaglie per la democrazia e il rispetto della Costituzione.
Patria Indipendente, la voce dell’ANPI, è impegnata nella battaglia per far sì che lo Stato italiano sia pienamente antifascista.
Oggi non è così

  • Abusi di potere che avvengono nel sistema di repressione e di detenzione, spesso con esiti drammatici, come nel caso del giovane Federico Aldrovandi, ucciso da un gruppo di agenti di polizia nel 2005.
    L’incredibile “nota informativa” di un ufficio del Ministero dell’Interno, in cui si dipinge CasaPound come un’associazione con elevati fini sociali, attenta ai problemi dei bisognosi, propensa al dibattito pacifico e pluralistico.
  • Ma anche segnali positivi, come, per esempio: a Lama dei Peligni (Chieti) il sindaco ha cambiato il nome di una via prima intestata a un fascista ed ora ad un partigiano; i vari progetti di legge tesi a vietare la vendita di oggettistica che inneggia al fascismo e al nazismo.

Puoi leggere integralmente l’ultimo numero di Patria su
www.patriaindipendente.it

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...