25 aprile: la Liberazione – GIOVANNI GALBERSANINI

25 aprile: la Liberazione

GIOVANNI GALBERSANINI

“Alla sera venne giù dalla discesa un camion di tedeschi che sparavano all’impazzata; buttarono anche due bombe a mano nella palestra poi sono scesi nello stabilimento.

Meno male che non hanno sparato come dovevano sparare!

Dopo sono entrai e sono rimasti chiusi dentro con i partigiani.”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...